COOKIES AL CIOCCOLATO

il

Questa fase 2, che propriamente definirei una fase 1 bis salvo variazioni del caso, mi ha fatto venire voglia di cookies. E cosa c’è di meglio del cioccolato per combattere la tristezza?! Ecco qui una ricetta americana che decisamente non mi ha tramandato la nonna ma ho ereditato da un’amica che ha vissuto in US.

INGREDIENTI

  • 280gr di Farina 00
  • 70gr di zucchero semolato
  • 130gr di zucchero di canna
  • 125 gr di burro
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 pizzico di sale
  • 1 uovo intero
  • Gocce di cioccolato nero, bianco, fondente

La preparazione di questi biscotti ipercalorici è breve ma il tempo di riposo in frigo più lungo è meglio è. Io consiglio di farli la sera prima così da aver dato il tempo all’impasto di avere la giusta consistenza.

Mettere in una ciotola il burro a pezzetti e precedentemente tolto dal frigo con lo zucchero di canna, lo zucchero semolato e l’uovo. Mescolare insieme la farina con il sale,il bicarbonato ed aggiungere il tutto al precedente impasto.

Per ultime aggiungere le gocce di cioccolato.

Mettere l’impasto avvolto in una pellicola trasparente in frigo per 8/12 ore.

Dopo questo tempo di riposo formare delle palline di piccole dimensioni e schiacciarle leggermente al centro. Metterle in una teglia sulla carta forno a sufficiente distanza tra loro. Il forno deve essere preriscaldato ad una temperatura di 180’ per 12-15’.

Se volete fare delle varianti diverse potete sostituire alle gocce di cioccolato della frutta secca.

Pronti ai fornelli?

M.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.