CRUMBLE DI MANDORLE RIPIENO DI…

il

Era da tempo che volevo condividere questa ricetta con voi sul blog, perché è semplicissima ed è un passe-par-toute sia per la colazione che come dolce della domenica.

Oggi Per il ripieno ho optato per della confettura di albicocche confezionata visto che purtroppo,essendo in zona rossa, stiamo cercando di ridurre le uscite al minimo. In un altro momento avrei optato per una marmellata fatta in casa con frutta fresca di stagione o in alternativa con delle mele. Ma veniamo alla ricetta che vi prometto é davvero veloce da realizzare.

INGREDIENTI

PER LA PASTA FROLLA

  • 300gr di farina
  • 125gr di burro
  • 120gr di zucchero semolato
  • Buccia grattugiata di 1/2 limone non trattato
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo

PER IL CRUMBLE

  • 100 gr di mandorle tritate ( che potete sostituire anche con nocciole o noci tritate)
  • 50 gr di burro a tocchetti
  • 100gr di farina
  • 60gr di zucchero di canna

PER IL RIPIENO

A scelta:

  • Confettura Q.B. ( io ho usato quella di albicocche)
  • Oppure crema di nocciole
  • O ancora Mele ( che vanno messe con il succo di limone, zucchero e la cannella ad insaporirsi prima di utilizzarle)

Per realizzare la pasta frolla vedi il procedimento Cliccando Qui

Per il crumble trita le mandorle o la frutta secca che hai deciso di utilizzare.

Lavora con le mani il burro precedentemente tolto dal frigorifero per renderlo più morbido, lo zucchero, la farina e le mandorle tritate. L’impasto deve rimanere non compatto ma sbricioloso.

Imburra una teglia, metti un po’ di farina di modo che copra la patina di burro ed elimina il superfluo. Stendi la pasta frolla ancora fredda da frigorifero tra due fogli di carta forno, metti nella tortiera e bucherella il fondo con una forchetta.

Aggiungi la marmellata ( o la crema di nocciole o le mele) e ricopri sbriciolando con le mani l’impasto del crumble.

Lascia in forno statico preriscaldato a 180’ per 35’.

Ricordatevi sempre di lasciar raffreddare io dolce prima di toglierlo dalla tortiera, altrimenti rischiate di romperlo.

Che ne dite? Facile, no?

Ci si vede al prossimo dolce, credo mi toccherà la torta di compleanno per la mia mamma. Cosa mi consigliate di preparare?

M.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.